venerdì 25 ottobre 2013

CAMPIONATO REGIONALE SPRINT MT 200 - 22 settembre 13

FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAIAK
CAMPIONATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA MT. 200
Campogalliano (MO) 22 sett. 2013



7 Titoli regionali con 11 medaglie è il bottino che il Centro Canoa Beppe Mazza Geotech di Pontelagoscuro ha portato a casa ai recenti campionati regionali di velocità mt. 200 svoltisi a Campogalliano (MO).
Oltre 300 atleti hanno partecipato alla manifestazione con numerose società provenienti dalle regioni del nord Italia e hanno dato vita  a gare avvincenti con buoni riscontri cronometrici, anche considerando che era l’ultima gara di stagione.
Il Centro Canoa Beppe Mazza Geotech si è distinto in tutte le categorie, in particolare tra i più giovani dove ha conquistato la medaglia d’oro, dominando le rispettive serie con Neri Niccolò e Ricci Nicola nel K420 Allievi B (12 anni) e Thomas Minghini, al suo esordio, nel C420 allievi B maschile (canoa Canadese con voga in ginocchio).
Sul gradino più alto del podio Andrea Sgaravatto che oltre ad aggiudicarsi la gara in C1 della categoria senior ha vinto l’oro con il compagno Tesè Scarano Nicola nel C2 junior e l’argento sempre con Tesè Scarano Nicola, Fantoni Marco e Arapu Cristi nel K4 nella cat. Juniores.
Inoltre riconferma con il 2° posto nel K2 senior di Calzolari Claudio e Pecci Edoardo, e nel K520 Allievi B di Antinori Mattia e Ricci Nicola.
Gli atleti della categoria Master si confermano all’altezza conquistando due ori e un argento. Primo posto nel K2 master B di Tesè Scarano Franco e Neri Michelangelo, primo posto nel K1 master B sempre di Neri Michelangelo e secondo posto nel K1 master D di Tesè Scarano Franco.
I numerosi 4° posti conquistati da Arapu Cristi, Fantoni Marco, Sobbe Aaron, Valdes Jonathan, Casadei Gardini Mattia, Piffanelli Letizia, e gli altri buoni piazzamenti conquistati da Pavani Elena, Calzolari Claudio,  Candida Martin, Minghini Thomas, Papi Matteo, Pecci Edoardo, indicano che la strada intrapresa dalla società è quella giusta.
Il Presidente e allenatore Giglioli Adriano plaude al gruppo di tecnici composto da: Siro Scannavacca, Tesè Scarano Franco, Margotti Marco, Neri Michelangelo e Calzolari Claudio con i quali il Centro Canoa Beppe Mazza Geotech si sta confermando una tra le più belle realtà del panorama canoistico nazionale.


Titoli regionali
1°         C1        Sgaravatto  Andrea                  senior
1°         K1        Neri Michelangelo                     master  B
1°         C2        Sgaravatto Andrea
Tesè Scarano Nicola                 junior
1°         K2        Neri Michelangelo
Tesè Scarano Franco                master B
1°         K420    Neri Niccolò                             Allievi B            2° serie
1°         K420    Ricci Nicola                              Allievi B            3° serie
1°         C420    Minghini Thomas                      Allievi B

Podio
2°         K2 senior                      Pecci Edoardo – Calzolari Claudio
2°         k1 Master D                  Tesè Scarano Franco
2°         K4 junior                       Arapu Crisri – Fantoni Marco – Sgaravatto Andrea – Tesè  Scarano Nicola
2°         K520 Allievi B               Antinori Mattia – Ricci Nicola

Piazzamenti
4°         k2  ragazzi                    Arapu Cristi– Fantoni Marco
4°         K1 cadetti B                 Sobbe Aaron
4°         K1  cadetti B                Valdes Jonathan
4°         K420 Allievi B              Casadei Gardini Mattia
4°         K420 Allievi B F                        Piffanelli Letizia
4°         K2 cad.B                      Sobbe Aaron –Valdes Jonathan
5°         K1 Ragazzi F                Pavani Elena
6°         K1 senior                     Calzolari Claudio 
7°         K420 Allievi B F                        Martin Candida
7°         k420 Allievi B                Minghini Thomas
7°         K420 Allievi B               Papi Matteo
8°         K1 senior                     Pecci Edoardo


Campionati Italiani Velocità - Milano 6-7-8 settembra 2013

CAMPIONATI ITALIANI VELOCITÁ
MILANO 6-7-8 SETT. 2013



Andrea Sgaravatto 


L’Idroscalo di Milano ha visto i più forti canoisti italiani sfidarsi in una tre giorni di gare senza respiro sulle tre distanze dei 1000, dei 500 e dei 200 mt. in tutte le specialità e nelle categorie Ragazzi (14-15 anni) , Junior (16 – 18 anni) , Under 23 e Senior.

Il Centro Canoa Beppe Mazza Geotech Ambiente si è presentato con tutti suoi atleti nelle rispettive categorie inserendoli tutti nelle semifinali che però sono state la barriera di accesso alle finali.

Il k2 Under 23 di Pecci Edoardo e Calzolari Claudio dopo la semifinale sui 200 mt. ha avuto per pochi secondi lo stop per l’accesso alla finale come pure gli stessi in K1 sui 500 e sui 200.

Finale B per Tesè Scarano Nicola che con un 5° posto sui 500 mt. ha onorato la sua partecipazione ai campionati juniores, purtroppo per poco ma ha mancato la finale A sui 200 mt., come pure il k2 Ragazzi di Arapu Cristi e Marco Fantoni che per pochissimo hanno visto sfumare le finali sui 500 e sui 200 mt. mentre sui 1.000 hanno avuto vita dura fin dalle batterie ma hanno agguantato la semifinale.

Stesso risultato per il nostro master Marco Margotti, che si è cimentato sui 200. mt. nella categoria senior giungendo fino in semifinale.

Un deciso plauso va fatto alla giovanissima Elena Pavani, categoria ragazzi femminile, che per la prima volta ha raggiunto l’obiettivo di una finale B, quella dei mt. 1.000 dove è arrivata 9° e disputando le semifinali sulle altre due distanze dei 500 e 200 mt.

Discorso a parte per l’atleta di punta del Centro Canoa Beppe Mazza Geotech Ambiente, lo junior Andrea Sgaravatto che dopo due argenti nelle finali A dei 200 e 500 si è cimentato nella categoria superiore degli Under 23 (Andrea ha solo 16 anni) arrivando con il 4° posto affiancato agli atleti della nazionale maggiore. Per lui, che conferma il suo valore, continua un percorso che lo vede determinato verso i vertici della categoria assoluta della canoa canadese monoposto.